BULLIZZATA BAMBINA DI 11 ANNI PERCHÈ AFFETTA DALLA SINDROME DOWN

Il Presidente Pendaroski la accompagna a scuola personalmente


È accaduto a Gostivar, una città del Nord in Macedonia, Embla Ademi, una bambina di 11 anni, con sindrome Down, è stata vittima di bullismo e maltrattamenti.

Stevo Pendaroski, il Presidente della Macedonia, in segno di solidarietà si è recato nell’abitazione della bambina e, di sua iniziativa, ha deciso di accompagnarla personalmente a scuola, dichiarando che " Non si può accettare che ci siano persone che minacciano, maltrattano e mettono in pericolo i bambini, soprattutto se colpiti da problemi fisici e deficienze nello sviluppo".


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti