top of page

CISL, UIL E CGIL PROCLAMANO UN’ORA DI SCIOPERO SUI POSTI DI LAVORO


Iniziano a diventare sempre più frequenti i decessi di giovani ragazzi impegnati durante lo svolgimento dell’alternanza scuola-lavoro. Giuliano De Seta era un giovane ragazzo di 18 anni quando nella giornata di venerdì scorso, ha perso la vita durante lo svolgimento dello stage. Il giovane, è deceduto dopo essere stato colpito da uno stampo d’acciaio mentre si trovava in uno stabilimento di una nota azienda a Noventa di Piave.


Ricordiamo che qualche mese fa, precisamente nel mese di gennaio 2022, un ragazzo di soli 18 anni, Lorenzo Parelli, nel suo ultimo giorno di stage presso un'impresa meccanica,

ha perso la vita dopo essere stato colpito da una puntarella d’acciaio molto pesante.

Situazione analoga, qualche mese dopo, un altro giovane di 16 anni, Giuseppe Lenoci, originario delle Marche, ha perso la vita mentre si trovava a bordo di un furgone di una ditta termo-idraulica presso la quale stava svolgendo l’attività di PCTO.


In occasione di quanto è accaduto, i sindacati Cgil, Cisl e Uil della regione Veneto, per la giornata dei funerali del giovane ragazzo, hanno proclamato un’ora di sciopero in tutti i luoghi di lavoro. Inoltre, i sindacati chiedono che venga fatta luce su quanto è accaduto a Noventa di Piave e chiedono di intervenire con urgenza per garantire luoghi di lavoro più sicuri sia per chi vi accede per imparare sia per chi vi lavora quotidianamente.


‘’Con questa iniziativa vogliamo ricordare Giuliano e tutti e tutte coloro che perdono la vita a causa del lavoro, i dati della nostra Regione sono drammaticamente in crescita, nel periodo gennaio/luglio 2022 si sono registrati 60 incidenti mortali compresi quelli in itinere (il 13% in più del 2021). Questa mobilitazione vuole essere non solo un momento di protesta ma anche e soprattutto, attraverso assemblee nei luoghi di lavoro, un’occasione di discussione e confronto con i lavoratori e lavoratrici per aumentare la consapevolezza dei rischi e per sensibilizzare le Istituzioni a dare risposte concrete sui temi della prevenzione e dei controlli. In corrispondenza con l’ora di sciopero verranno pertanto organizzate, in tutti i luoghi di lavoro, assemblee sindacali sul tema della salute e della sicurezza’’.


Cgil Cisl Uil Veneto_sicurezza sul lavoro_sciopero
.pdf
Scarica PDF • 65KB


di CLAUDIO CASTAGNA


2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page