COMMISSIONE EUROPEA: I GIOVANI ATTIVI NELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

La Commissione Europea ha come obiettivo generale l’ interazione con scuole, studenti e insegnanti, creando una rete di sviluppo sostenibile


La Commissione Europea ha da sempre come obiettivo la formazione dei giovani, legata ai temi della sostenibilità ambientale, ovvero sensibilizzare docenti e studenti agli effetti negativi che derivano dalla negligenza della popolazione. Dunque, vuole proporre, attraverso la didattica, progetti per sviluppare il senso di appartenenza al nostro pianeta.

La Commissione Europea ha come obiettivo generale l’ interazione con scuole, studenti e insegnanti, creando una rete di sviluppo sostenibile.

Affinché il progetto della Commissione Europea trovi attuazione, gli Stati membri devono:

  • Offrire ai discenti di tutte le età l’accesso a un’istruzione e una formazione inclusive e di elevata qualità sui cambiamenti climatici, sulla biodiversità e sulla sostenibilità;

  • Definire l’apprendimento per la sostenibilità ambientale come settore prioritario nelle politiche e nei programmi di istruzione e formazione al fine di sostenere e consentire il contributo del settore alla transizione verde;

  • Incoraggiare e sostenere gli approcci alla sostenibilità che si estendono a tutte le attività di un istituto, in termini di insegnamento e apprendimento; sviluppo di visione, pianificazione e governance; partecipazione attiva di studenti e personale; gestione degli edifici e delle risorse e partenariati con comunità locali e comunità più ampie;

  • Mobilitare fondi nazionali e dell’UE per investimenti in infrastrutture, formazioni, strumenti e risorse sostenibili e verdi per aumentare la resilienza e la preparazione dell’istruzione e della formazione alla transizione verde.

Il Vicepresidente per la Promozione dello Stile di Vita Europeo,Margaritis Schinas, sostiene: “La partecipazione dei giovani ha rivoluzionato il modo in cui consideriamo il clima e l’ambiente. Attraverso i nostri programmi per i giovani, il Corpo europeo di solidarietà e DiscoverEU, promuoviamo gli sforzi di sostenibilità dei nostri giovani. Si tratta di un ulteriore passo avanti verso una migliore integrazione della sostenibilità nell’istruzione”.

Instillare nei giovani il senso di appartenenza e la consapevolezza di poter agire per migliorare il nostro pianeta sono obiettivi indispensabili per i quali tutti dobbiamo impegnarci.

di ISABELLA CASTAGNA

0 visualizzazioni0 commenti