CONCORSO STRAORDINARIO ABILITANTE, C’E’ ATTESA PER LA DATA DI INIZIO


Si torna a parlare del concorso straordinario abilitante all’insegnamento indetto con DD n. 497 del 21 Aprile 2020, che dopo la presentazione della domanda sembra essere caduto nel dimenticatoio.

Rimandato sia a causa dell’emergenza sanitaria determinata da Covid-19 sia per una scelta politica, in vista della riforma del reclutamento e formazione iniziale.

Durante la fase di conversione del Decreto Sostegni bis, era emersa la data del 15 dicembre come termine ultimo per avviare la prova selettiva, ma la stessa non è confluita nella stesura finale del DL 73/201.

I candidati chiedono l’espletamento del concorso in virtù del fatto che hanno presentato la domanda di partecipazione e hanno pagato il contributo di diritto di segreteria, pari a 15 euro a persona.

Si spera che, anche attraverso il lavoro dei sindacati, si riesca ad arrivare a una data certa. Si parla del prossimo gennaio 2022, ma ancora nulla c’è di certo.

di CARLO VARALLO

1 visualizzazione0 commenti