COVID: MASCHERINE FFP2 RIUTILIZZABILI PER UN MONDO PULITO

Esistono le mascherine Ffp2 lavabili, reperibili facilmente on-line


La diffusione del virus e le regole, imposte dal governo negli ultimi giorni, aumentano il consumo delle mascherine di tipo Ffp2, che diventano a volte introvabili.


La maggiore protezione contro il Covid è data dalla loro certificazione e dal loro uso corretto, requisiti fondamentali.


Mascherine Ffp2 certificate


Come tutti i dispositivi di protezione, tutti i tipi di mascherine devono avere alcune caratteristiche importanti;


  • Marchio CE (indica la conformità alle disposizioni comunitarie Europee)


  • Codice di 4 cifre (posizionato a fianco del marchio CE, identifica l’ente certificatore della garanzia del prodotto)


  • La scritta EN 149:2001+A1:2009, spesso ma non sempre indicata sulla mascherina ma sulla confezione (indica la norma a cui fa riferimento il produttore per la loro realizzazione per poter rilasciare la certificazione)


Se l’utente vuole controllare che la mascherina acquistata sia in regola con le normative Europee, può fare una verifica al sito ufficiale della Commissione Europea.


Negli ultimi giorni si parla tanto di impatto ambientale e dell’ abolizione della produzione del materiale plastico monouso.

A tal proposito se qualcuno preferisce, si possono acquistare le mascherine Ffp2 riutilizzabili/lavabili, reperibili in farmacie oppure on-line.



Mascherine Ffp2 riutilizzabili/lavabili


Per capire se la mascherina che stiamo acquistando sia riutilizzabile, troveremo di fianco alla scritta Ffp2 le lettere R o RD, che indicano che il prodotto è riutilizzabile, a differenza di quelle monouso che riportano la dicitura NR.


La mascherina riutilizzabile deve avere le stesse caratteristiche delle Ffp2 monouso, ovvero, devono rispettare le normative CEE.


La quantità dei lavaggi può variare secondo la marca del prodotto.


Se le famiglie optassero per l’utilizzo delle mascherine riutilizzabili, l’impatto ambientale si ridurrebbe sensibilmente. Il costo, che sicuramente può sembrare più alto, con il calcolo dei lavaggi effettuabili, diminuirebbe.


di CARLO VARALLO


0 visualizzazioni0 commenti