COVID SCUOLA, PER BIANCHI RESTA “L'AMBIENTE PIU’ TUTELATO"


Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi nel corso di un'intervista a Radio 1 ‘’Zapping’’, ha voluto rassicurare, soprattutto i genitori degli alunni, in merito al problema dei contagi covid negli istituti scolastici. La situazione nelle scuole è costantemente monitorata per questo il ministro ha tenuto a precisare che “ad oggi la scuola è l’ambiente più tutelato”.


In seguito, ha affermato che la curva epidemiologica è sotto controllo in quanto il tasso di vaccinazione nei giovani con età tra i 16 ei 19 anni è superiore all’85%.

“La vaccinazione è lo strumento con cui la comunità scientifica ci ha guidato nell'opporsi ai contagi", ha aggiunto il ministro.


Ci sono dati confortanti anche sulle quarantene in corso in ambito scolastico: "Possiamo citare tanti casi isolati e situazioni estreme, ma i dati complessivi sono quelli. Le quarantene sono solo al 2,1% della popolazione studentesca. La situazione sarà sempre più sotto controllo vaccinando gli studenti di età compresa tra i 5 e i 12 anni".


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti