top of page

GRADUATORIE DOCENTI, GPS: MANCATA CORREZIONE DEL PUNTEGGIO, COSA FARE?


In questi giorni gli USR e i relativi AT si stanno occupando di pubblicare i bollettini con le nomine delle supplenze da GaE e GPS ma gli errori non mancano: molti uffici si stanno infatti occupando di correggere gli errori presenti nelle graduatorie.

Una volta pubblicate le graduatorie, il docente aveva a sua disposizione un paio di giorni per poter verificare il punteggio ed eventualmente presentare la segnalazione tramite indirizzo PEC richiedendo la rettifica del punteggio assegnato.


Sembrerebbero però esserci stati casi di mancata correzione. Come deve muoversi l’aspirante in questo caso?


Per rispondere al quesito prendiamo di riferimento l'articolo 9 dell’Ordinanza Ministeriale 112 del 6 maggio: “Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni oppure ricorso giurisdizionale al competente T.A.R., entro 60 giorni“.

In altre parole sta a significare che se l’Usp non dovesse correggere il punteggio l’aspirante potrà intraprendere la strada giudiziaria.


La richiesta di rettifica del punteggio va presentata anche qualora dovesse risultare un punteggio superiore questo perché, in caso di controlli, si potrebbe incorrere alla perdita della supplenza assegnata.


di VALENTINA ZIN


1 visualizzazione0 commenti

コメント


bottom of page