top of page

IL TAR PROMUOVE LA STUDENTESSA DI TIVOLI BOCCIATA CON SEI INSUFFICIENZE

Dichiarazione del Ministro Giuseppe Valditara sul caso della studentessa di Tivoli bocciata con sei insufficienze


“Leggerò attentamente la sentenza del Tar del Lazio per appurare se ci sono stati difetti procedurali nel percorso che ha portato a una bocciatura votata all’unanimità per insufficienze, alcune gravi, su 6 materie, oppure se il pronunciamento che ha annullato quanto deciso dai docenti è frutto di un indebito giudizio nel merito del provvedimento”, ha dichiarato il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara sul caso della studentessa di Tivoli.


“Al di là del caso specifico, ho costituito un gruppo di lavoro composto da esperti nel diritto scolastico e nella giurisprudenza amministrativa per definire norme più stringenti affinché, nel rispetto dei diritti di ogni cittadino e fatte salve le verifiche sulla regolarità delle procedure, non vengano messe in discussione valutazioni puramente tecniche che presuppongono specifiche competenze interne all'ordinamento scolastico”, ha aggiunto il Ministro. “Occorre però anche allargare il discorso verso una responsabilizzazione dei genitori all’interno dell’alleanza educativa che non deve contrapporre famiglie e scuola nell’interesse innanzitutto dei giovani”.


di CLAUDIO CASTAGNA

3 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page