top of page

PRESENTAZIONE MODELLO 730 INTEGRATIVO TIPO 2: “NUOVO SOSTITUTO’’

Linee guida. Indicare “Nuovo sostituto’’ e procedere all’invio del modello 730 integrativo di tipo 2


Come da comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate, oggi, 25 ottobre 2022, è la data ultima per presentare al Caf o professionista abilitato, il 730 integrativo, possibile solo se l'integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un'imposta invariata.

Il 10 novembre, invece, è l’ultimo giorno per la presentazione del 730 correttivo di tipo 2 all'Agenzia delle Entrate direttamente tramite l'applicazione web. Solo dopo questa data, si potrà inviare il modello Redditi.


Indicare “Nuovo sostituto’’ e procedere all’invio del modello 730 integrativo di tipo 2


Accedi al 730 che hai presentato, collegandoti all’applicazione con le tue credenziali.

Visualizzi la home page dell'applicazione della dichiarazione precompilata dopo aver confermato la lettura del messaggio


e dopo aver letto le informazioni presenti nell'area "In evidenza", seleziona "Compila e invia" per procedere al passo successivo.


In questa sezione di riepilogo del 730/2022 devi selezionare la voce di menu "Sostituto d'imposta".


Devi ora inserire i dati del nuovo sostituto d'imposta (datore di lavoro o ente pensionistico), indicando obbligatoriamente il codice fiscale, il cognome e il nome oppure la denominazione del nuovo sostituto.


Seleziona "Salva" per confermare i dati inseriti. Poi, dal menu, scegli la voce "Calcola, stampa e invia".



di CLAUDIO CASTAGNA



1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page