top of page

SCUOLA, AUTONOMIA SCOLASTICA: LE PROPOSTE DEL LICEO CARDUCCI DI MILANO


Presso il Liceo Classico “Carducci’’ di Milano, sulla questione dell’autonomia scolastica si starebbe pensando di attuare alcune idee che potrebbero essere innovative, i quali: eliminazione del mezzo voto, studio di microlingue scientifiche e professionali per l’inglese, gite nei primi giorni dell’anno scolastico per favorire la socializzazione e studio esclusivo del Novecento nel programma di Italiano di quinta superiore.


Secondo le proposte, Andrea Di Mario, dirigente scolastico del Liceo Carducci, ha affermato: “Molto di ciò che viene enunciato al Carducci c’è già solo che non è proposto in maniera strutturale. Magari viene attuato da alcuni consigli di classe e da altri no. Con questo atto si valorizza la professionalità e lo spirito di ricerca dei miei insegnanti: ne abbiamo un gruppo straordinario e che è la maggioranza. Senza questi docenti io non potrei fare nulla. Il loro lavoro si vede nei numerosi progetti che attuiamo ogni anno. E i risultati li vediamo anche nelle richieste di trasferimento da altri licei al Carducci: quest’anno ho 89 richieste in entrata e solo 15 in uscita”.



di CLAUDIO CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page