top of page

SONO ONLINE GLI AGGIORNAMENTI DELLE FAQ DEL BANDO ‘’TRADUZIONI’’ 2021


In data 14 luglio 2022, sono stati effettuati degli aggiornamenti per quanto riguarda le Faq del Bando “Per la traduzione e diffusione del libro italiano e della lettura all’estero degli autori italiani”.

Con il presente bando, il Centro per il libro e la lettura si rivolge agli editori italiani che abbiano interesse a promuovere la traduzione e diffusione del libro e della lettura all’estero degli autori italiani.


L’obiettivo è quello di promuovere un programma di sostegno all’editoria italiana consistente nella traduzione di opere di narrativa, saggistica, poesia e letteratura per ragazzi, scritte da autori italiani, ai fini della valorizzazione internazionale della nostra cultura.


FAQ AGGIORNATE:


  • Può il traduttore o l’editore straniero presentare domanda di contributo?

No, il Bando prevede all’art. 3 che “La domanda deve essere presentata dall’editore o agente italiano (soggetto proponente) per conto dell’editore straniero (soggetto beneficiario) a cui cede i diritti di traduzione dell’opera nel periodo dall’1/01/2022 al 31/08/2022”. Pertanto, requisito sostanziale per la presentazione della domanda è il possesso dei diritti da parte dell’editore italiano e la cessione di tali diritti all’editore straniero per il periodo indicato.

  • Può un traduttore presentare domanda di contributo? No, il Bando prevede all’art. 3 che “La domanda deve essere presentata dall’editore o agente italiano (soggetto proponente).

  • Esiste un servizio di assistenza per l’uso della piattaforma? Per informazioni relative all’inserimento dei dati in piattaforma (https://bandi.cepell.it ) e per eventuali problemi tecnici di funzionamento della stessa è possibile unicamente scrivere all’indirizzo dedicato c-ll.bandi@beniculturali.it o contattare telefonicamente l’Ufficio Tecnico ai numeri 06- 32389338 e 06-32389332 solo ed esclusivamente negli orari di assistenza previsti: lunedì, martedì e giovedì dalle 14:00 alle 16:00.

  • È possibile apportare modifiche dopo la concessione del finanziamento, ad esempio variando l’opera da tradurre o la lingua di traduzione? Essendo i progetti da candidare esecutivi, in caso di finanziamento, non è possibile effettuare variazioni.

  • È possibile inoltrare la domanda di partecipazione con modalità diverse da quelle indicate nel Bando? No, Le proposte di progetto, corredate di tutta la documentazione richiesta, devono essere compilate e inviate esclusivamente on line, attraverso la piattaforma bandi del Centro https://bandi.cepell.it come dettagliato nell’Art. 6 del Bando.

  • La nostra casa editrice si è aggiudicata il contributo a valere sul Bando “Traduzioni” 2020, può presentare domanda di partecipazione al nuovo Bando 2021? Si, può partecipare.

  • È necessario allegare, mediante piattaforma, la copia del contratto di concessione dei diritti di traduzione? Come precisato all’art. 6 del Bando, dovrà essere allegata la “copia del contratto di cessione diritti per ciascuna opera, in corso di validità, firmato dal titolare e dall’acquirente ai fini della traduzione dell’opera per la quale si chiede il contributo. In alternativa, copia della lettera di intenti dell’acquirente che ne attesti l’impegno ad acquistare tali diritti (il contributo, se assegnato, sarà erogato solo dopo la presentazione di idoneo documento che ne certifichi l’avvenuta acquisizione). In caso di cessione gratuita è necessario produrre una dichiarazione del titolare degli stessi diritti”.

  • È possibile chiedere il contributo per la traduzione della stessa opera in lingue diverse? Ai sensi dell’art. 3 del Bando “si può presentare domanda per la traduzione della stessa opera in lingue diverse: in questo caso ciascuna richiesta di traduzione verso una lingua equivale a una domanda”.

  • È possibile chiedere il contributo per la traduzione di opere pubblicate in formato elettronico? Ai sensi dell’art. 2 del Bando “Sono ammesse tutte le tipologie di opere di autori italiani, ad esclusione dell’editoria scolastica, già pubblicate in lingua italiana in formato cartaceo al momento dell’uscita del Bando. Sono, pertanto, escluse le opere pubblicate in solo formato elettronico o audio”. Il Bando è stato pubblicato il 14.06.2022.

  • Quando saranno pubblicate le graduatorie? Il Bando è tuttora in corso e scadrà il 31 agosto, pertanto, ad oggi, non è possibile stimare i tempi necessari alla valutazione delle domande pervenute e dunque per la formulazione delle graduatorie.

  • Il Bando è stato tradotto in inglese? Il testo del Bando Traduzioni è pubblicato solo in italiano, non abbiamo a disposizione una versione in inglese. La domanda potrà essere presentata da editori o agenti italiani.

  • I documenti F1, F2 e F3 devono essere firmati dal nostro legale rappresentante o è sufficiente la compilazione online? Le sezioni “F1 - Dati legale rappresentante e soggetto proponente”, “F2 - Dichiarazioni” ed “F3 - Opere” sono dei form da compilare direttamente in piattaforma, pertanto non devono essere firmati. Si precisa che la sezione “F3 - Opere”, nel caso di richiesta di contributo per la traduzione di più opere, dovrà essere compilata per ogni singola opera per la quale si richiede il contributo utilizzando la funzionalità “moduli replicabili” ossia replicando il modello F3 per ogni singola opera. L’unico documento da caricare con firma digitale del legale rappresentante è il “Report” che sarà generato dal sistema a conclusione della compilazione dei form. Nel documento di Report suddetto saranno presenti tutti i dati inseriti nei form compilati in piattaforma.

  • Come scaricare e caricare il documento "Allegato A - Copia dell'informativa sulla protezione dei dati personali"? L’Allegato A “Informativa privacy” è un documento disponibile al seguente link https://cepell.it/wpcontent/uploads/2022/06/Allegato-A-Informativa-privacy.pdf in allegato al Bando pubblicato. Una volta firmato potrà essere caricato sulla piattaforma dalla sezione “Documenti del progetto” selezionando dal menu a tendina l’Allegato A.

  • Come scaricare e caricare il documento "Report progetto (firmato)"? Il file pdf “Report di progetto” si può scaricare dal Riepilogo Invio – Report – Report Progetto e, apposta la firma digitale del legale rappresentante, ricaricarlo nella sezione Documenti di progetto.

  • Come indicare le localizzazioni? Indicare il comune dove si svolge l’attività del soggetto richiedente o della sua sede legale.

  • Nella sezione Dati progetto è necessario inserire la durata del progetto? In questo caso, vista la scadenza in data 31/08/2022, equivale a 2 mesi oppure 12 mesi? La durata del progetto è relativa alle tempistiche necessarie per la traduzione e pubblicazione dell’opera (nel rispetto dei tempi massimi previsti dal Bando). La data del 31/08/22 è il termine ultimo per la presentazione della richiesta di contributo, da non confondere con la durata del progetto.

  • È necessaria la compilazione della sezione attività e costi ai fini del progetto? No, non è necessaria. Il Bando definisce quale sia il massimo finanziamento erogabile. L’importo concedibile sarà individuato dalla Commissione.


Per la compilazione della piattaforma Bandi consultare la Guida alla presentazione dei progetti disponibile al link: https://cepell.it/wp-content/uploads/2022/06/Guida-alla-presentazione-progetti_Centro-libro-Formulari-ripetibili.pdf .


di CLAUDIO CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page