top of page

“SPAZIO ALLE IDEE”: MOLTE LE PROPOSTE PER IL NOME DELLA COSTELLAZIONE


La costellazione satellitare - quello che diventerà il più importante programma spaziale satellitare europeo di Osservazione della Terra a bassa quota - sarà realizzata in Italia e completata entro cinque anni con il supporto dell’Agenzia Spaziale Europea e dell’Agenzia Spaziale Italiana grazie alle risorse del Pnrr. La costellazione supporterà anche la Protezione Civile e le altre Amministrazioni ed articolazioni dello Stato per contrastare il dissesto idrogeologico e gli incendi, tutelare le coste, monitorare le infrastrutture critiche, la qualità dell’aria e le condizioni meteorologiche.


“Spazio alle idee”

Un concorso lanciato dal Dipartimento per la trasformazione digitale con il Ministero dell’Istruzione e l’Agenzia Spaziale Italiana per dare un nome alla futura costellazione satellitare per l’Osservazione della Terra in orbita bassa.


Le numerose proposte

Il concorso “Spazio alle idee" si è concluso con ben 1061 proposte ricevute e 638 istituti scolastici partecipanti.

Il contest ha riscosso una partecipazione sorprendente da parte degli studenti, coinvolgendo tutte le classi delle scuole primarie e secondarie di I e II grado che hanno inviato le loro proposte entro lo scorso 28 febbraio 2022.


Selezione vincitore

A selezionare il nome vincitore sarà ora una commissione esaminatrice composta dagli astronauti italiani dell’Agenzia Spaziale Europea: Samantha Cristoforetti, nel ruolo di Presidente, Luca Parmitano e Roberto Vittori. Il nome prescelto per la costellazione verrà annunciato prossimamente in occasione di un evento speciale.


di VALENTINA ZIN



2 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page